ieri sera al concerto per Pisapia alcune persone han deciso che il comune doveva chiedere scusa dell’ultima scellerata ordinanza ed ha lasciato dei cartelli sui muri della stazione centrale.

Lo sceriffo senza vergogna non sapra’ mai scusarsi davvero e forse ormai non basterebbero piu’ a niente.
se ne deve andare dagli scranni del potere e basta.